Pizza ai frutti di mare

Ingredienti:

220 gr di pasta da pizza

8 cozze fresche pulite

8 vongole con guscio

8 gamberi

4 scampi

80 gr di seppioline, pulite e tagliate ad anelli

150 gr di tranci di pesce spada

Olio extravergine d’oliva

Sale, pepe

200 gr di pelati

80 gr di mozzarella tagliata a cubetti

1 cucchiaio di foglie di prezzemolo

Cuocete le cozze e le vongole al vapore finché si sono aperte. Sgusciatele lasciandone 3 per tipo nella mezza conchiglia.

Sgusciate i gamberi, tranne uno. Sgusciate gli scampi e tagliate le code a metà per il lungo.

Tagliate il pesce spada a cubetti di 2 cm e metteteli in una ciotola con i gamberi, gli scampi e le seppioline. Versateci 80 ml di olio, salate e me scolate delicatamente; poi aggiungetevi le cozze, le vongole e lasciate raffreddare. Lasciate il tutto a marinare per 20 minuti circa.

Passate i pelati in una ciotola. Salate, pepate e condite con un filo d’olio.

Su una superficie leggermente infarinata, stendete la pasta da pizza in un disco di 28 cm di diametro. Infarinatelo un pochino, arrotolatelo sul mattarello e srotolatelo su una teglia. Con le punte delle dita infarinate, premete la pasta verso l’esterno per ottenere una base perfettamente rotonda, di spessore uniforme.

Scaldate il forno a 200°. Spalmate la passata di pomodoro son un cucchiaio sulla base della pizza. Distribuiteci il pesce e la mozzarella. Mettete al centro il gambero non sgusciato.

Infornate per 20 minuti, poi sistemate le cozze e le vongole nella conchiglia sulla pizza e rimettete in forno per 3 minuti circa. Cospargete con il prezzemolo.

Tagliate a fette e servite subito.

Annunci