Bulgogi (Carne marinata al barbecue) – Ricetta dalla Corea

 

불고기

Questo piatto è uno dei più conosciuti della cucina coreana e, sicuramente, uno dei più apprezzati poiché si avvicina ai gusti occidentali. Visto che in passato il prezzo della carne era elevato, era un piatto riservato esclusivamente per le feste.

La parola “bulgogi” significa letteralmente “carne di fuoco” e ciò si riferisce al metodo di cottura. Nei ristoranti viene spesso servito al tavolo portando direttamente una piastra di ghisa e lasciando il compito di cuocersi la carne ad ogni commensale.

 Ingredienti:

1 kg di carne tagliata a fettine

Per la marinatura:

½ tazza di salsa di soia

3 cucchiai di zucchero

1 cucchiaio di olio vegetale

1 cucchiaino di semi di sesamo

1 cucchiaio di olio di sesamo

3 spicchi d’aglio tritati

2 cipolle verde tritate

Per la salsa:

6 cucchiai di salsa di soia

2 cucchiai di aceto di riso

1 cucchiaio di zenzero fresco tritato

2 cucchiai di semi di sesamo

1 pizzico di zucchero

½ cucchiaino di paprika dolce

 

In una ciotola mescolate tutti gli ingredienti per la marinatura. Tagliate la carne a fettine e mettetela a marinare nel composto per almeno mezz’ora. Dopodiché preparate la salsa e tenetela in frigorifero fino al momento del suo utilizzo.

La tradizione coreana vuole che la carne venga grigliata (ma potete anche friggerla) su una piastra molto calda per circa 6/7 minuti per lato (avendo cura di girarla spesso). Servite la carne accompagnandola con del riso in bianco bollito, una pila di foglie di lattuga e il kochujang (salsa di peperoncino rosso fermentata), se piace. Ciascun commensale può mangiare la carne così com’è oppure prendere una foglia di lattuga, aggiungervi un po’ di riso, una fettina di carne, una spennellata di kochujang, farne un involtino e mangiarlo con le mani.

Annunci